fbpx

STORIA DELLA FRITTATINA DI PASTA

La frittatina di pasta napoletana è senza ombra di dubbio una ricetta street food più amata non solo dai partenopei ma anche dai turisti.

Come la classica frittata di spaghetti, anche essa nasce come piatto di “riciclo”: per non sprecare il cibo avanzato del giorno prima, i napoletani lo riutilizzavano per cucinare queste buonissime frittatine.

 

I primi a portare in strada questa specialità furono i “mangiamaccheroni” o “maccarunari”. Inizialmente la ricetta prevedeva pochissimi ingredienti: la pasta, il formaggio e una spolverata di pepe. Questa ricetta era molto economica e, con pochi soldi, si poteva gustare una stuzzicheria davvero molto invitante.

 

Anticamente c’erano due figure di maccheronari: quelli che avevano un piccolo negozietto fisso, chiamati “gli stanziati” che cuocevano, su richiesta, la pasta per poi servirla caldissima, e gli ambulanti, che giravano per e vie di Napoli con una cesta piena di maccheroni.

 

Con il tempo, queste deliziose frittatine hanno preso sempre più piede anche tra le famiglie partenopee soprattutto perché buttare la pasta avanzata, dopotutto, è un vero peccato. Perciò la pasta del giorno prima viene in questo modo ripresentata in tavola in una versione più gustosa e stuzzicante.

 

Un altro motivo per cui la frittatina di pasta napoletana ho molto successo nelle famiglie è la sua praticità: in pochi minuti, infatti, aggiungendo alla pasta avanzata alcuni ingredienti, si realizza una portata che di certo non sfigura anche se si hanno in casa ospiti a pranzo.

 

Se anticamente gli ingredienti delle frittatine di pasta erano davvero pochissimi, con il tempo si sono aggiunti dei componenti che l’hanno arricchita e hanno donato alla pasta un sapore più ricco e corposo, tipico della cucina napoletana.

 

Tra questi figurano i piselli, stufati prima e insaporiti con olio e sale; la besciamella, che ammorbidisce la pasta quasi a renderla cremosa e il ragù, solitamente senza aggiunta di pomodoro.

Se vuoi assaggiare questo piatto tradizionale, ti aspettiamo nel nostro ristorante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.